MdS Editore
Lunedì, Novembre 20, 2017
Login Registrati

Accedi al tuo account

Nome utente
Password *
Ricordami
Ti trovi qui:Arte&Letteratura A Mano Libera Visualizza articoli per tag: linguaggio
Venerdì, 22 Agosto 2014 16:57

La voce delle emozioni (seconda parte):

“Gli esseri sensibili non hanno voce potente , o meglio, non gridano. Più quel che dicono li tocca, più l’abbassano” (Paul Valèry)
Pubblicato in Senti chi parla
Nella prima parte di questo articolo è stata data una definizione dei bambini “late talkers” o parlatori tardivi. Fra questi una buona percentuale, entro i 36 mesi circa, recupera spontaneamente il divario linguistico rispetto ai coetanei;
Pubblicato in Senti chi parla

Fra gli 11 ed i 13 mesi, il bambino inizia a produrre le prime parole. Verso i 18 mesi si assiste ad un fenomeno che viene definito come “esplosione del vocabolario”

Pubblicato in Senti chi parla

Una delle più grandi sfide che il bambino è chiamato ad affrontare è quella del passaggio dalla scuola materna alla scuola elementare e del conseguente apprendimento della lingua scritta.
L’incontro del bambino con questo strumento, in realtà, avviene molto prima del suo ingresso alla scuola elementare; già verso i 4 anni di età, infatti, egli inizia ad interrogarsi sul significato e sulla funzione di tale competenza.

Pubblicato in Senti chi parla
Sabato, 10 Maggio 2014 11:40

Narro ergo sum (prima parte)

Il termine narrazione deriva dal latino “narratio” dipendente dal verbo “narro” . 

Tale verbo, a  sua volta, indica l’azione compiuta da chi è “gnarus” (da cui “narus”) cioè da colui che sa, che è pratico di una cosa ed è, pertanto, dotto ed esperto.
Pubblicato in Senti chi parla
Passante A : “ scusi, sa dov’è Piazza Dante?” 

Passante B : “sì”   (proseguendo a camminare)

La competenza pragmatica è un complesso insieme di abilità che permettono di comunicare in modo efficace. È  il cuore della comunicazione e comprende un insieme di regole che consentono di usare i linguaggi 
Pubblicato in Senti chi parla
Giovedì, 20 Marzo 2014 17:10

LA PAROLA ALLA DIVERSITA’ (seconda parte)

“…un albero che cresce storto solleva qualche perché
hai scelto il migliore vivaio
la pianta selezionata
l’hai  concimata e annaffiata
protetta dal freddo e dal gelo…

(“se hai una montagna di neve tienila all’ombra” , Tito Balestra)

Pubblicato in Senti chi parla
Venerdì, 14 Marzo 2014 16:46

Io, Papa Francesco e l’anniversario


C’è solo una data alla quale tengo particolarmente, una ricorrenza che prevede la compilazione di una lista minuziosa, l’assegnazione di rimproveri, l’iscrizione nel libro nero (operazioni che ogni anno provo a eliminare ma che, alla fine, mi stritolano nella loro irrinunciabile morsa): il mio compleanno!
Pubblicato in Necessità movimento
Domenica, 02 Marzo 2014 11:33

LA PAROLA ALLA DIVERSITA’ (prima parte)

Che cosa significa “diversità”? 

È una disgrazia? Una sfida? O, come suggerisce Vanier nel suo meraviglioso libro “il loro sguardo buca le nostre ombre” scritto a quattro mani con la semiologa/psicoterapeuta  Julia Kristeva madre di un figlio disabile, “un atto di resistenza alla tirannia della normalità”?
Pubblicato in Senti chi parla
Mercoledì, 19 Febbraio 2014 18:11

Ma il logopedista cura i piedi?

“Ma il logopedista cura i piedi?” 

 Il logopedista, questo sconosciuto.

Mi è capitato, in più di una occasione, di sentirmi porre la domanda di cui sopra. La cosa mi ha sempre divertita molto, non prendo mai niente troppo sul serio, anche se mi ha fatto pensare a come certe figure professionali relativamente recenti risultino ancora oggi, seppure in misura minore rispetto al passato, poco conosciute
Pubblicato in Senti chi parla
Pagina 1 di 2