MdS Editore
Venerdì, Febbraio 23, 2018
Login Registrati

Accedi al tuo account

Nome utente
Password *
Ricordami

Senti chi parla

La metafora come strumento di libertà: - 3.0 out of 5 based on 2 reviews
L’importanza dell’uso delle metafore per lo sviluppo cognitivo-linguistico I limiti del mio linguaggio costituiscono i limiti del mio mondo. (Ludwig Wittgenstein) L’esperienza quotidiana ci mostra come la metafora pervada ogni forma di comunicazione, sia essa…

Leggi tutto

Asino chi legge (seconda parte) - 5.0 out of 5 based on 2 reviews
In questo seconda parte, invece, parleremo dei disturbi legati alla lettura i più comuni dei quali sono: il disturbo nella comprensione del testo e la dislessia.

Leggi tutto

Asino chi legge (prima parte) - 5.0 out of 5 based on 2 reviews
Fino a non molti anni fa, la dislessia era un disturbo poco conosciuto, per non dire del tutto sconosciuto. Il bambino dislessico era considerato dalla diverse agenzie sociali (scuola, famiglia ecc.) un “asino”, uno “stupido”…

Leggi tutto

Come parla il mio papà, come parla la mia mamma: - 4.0 out of 5 based on 1 review
I papà che si rivolgono al bambino piccolo, lo fanno utilizzando modalità linguistiche simili a quelle delle mamme o il loro linguaggio mostra delle differenze sia formali che contenutistiche? A questa domanda alcuni studi, in…

Leggi tutto

Piccoli geni crescono: dalla vita intrauterina alla nascita - 4.3 out of 5 based on 3 reviews
La natura plasma il bambino in modo che egli sia pronto ad apprendere qualunque lingua (Golinkoff,Hirsh) Che cosa può significare la frase presa a prestito da questi due autori? Prima di tutto, a mio avviso,…

Leggi tutto

La comunicazione non verbale: la mimica delle emozioni - 5.0 out of 5 based on 3 reviews
Che cos’è un’ emozione ? La parola emozione deriva dal latino exmovere o emovere che significa “trasportare fuori”. Essa , dunque può essere definita una risposta a stimoli esterni o interni a noi.

Leggi tutto

Pagina 4 di 5