MdS Editore
Lunedì, Dicembre 11, 2017
Login Registrati

Accedi al tuo account

Nome utente
Password *
Ricordami
Mercoledì, 17 Settembre 2014 19:12

La sindrome di down (seconda parte)

Uno dei momenti cruciali che si ripercuoterà nella vita futura del bambino è la comunicazione della diagnosi ai genitori ; momento delicato e difficile nel rapporto medico-paziente per il carico emozionale che coinvolge entrambi.
Pubblicato in Senti chi parla
Sabato, 06 Settembre 2014 18:21

La sindrome di down (prima parte)

Al “mio” Francesco, la cui prima frase completa è stata “chiudi il becco, vecchia ciabatta!”
Pubblicato in Senti chi parla
Venerdì, 22 Agosto 2014 16:57

La voce delle emozioni (seconda parte):

“Gli esseri sensibili non hanno voce potente , o meglio, non gridano. Più quel che dicono li tocca, più l’abbassano” (Paul Valèry)
Pubblicato in Senti chi parla
Mercoledì, 13 Agosto 2014 13:41

La voce delle emozioni (prima parte)

“La voce smaschera gli intenti, i gesti bassi” (Sofocle) Una famosa canzone di Adriano Celentano recita “Io non so parlar d’amore, l’emozione non ha voce”; ebbene, non so se questa affermazione sia vera, di sicuro però non è vero il contrario.
Pubblicato in Senti chi parla
Nella prima parte di questo articolo è stata data una definizione dei bambini “late talkers” o parlatori tardivi. Fra questi una buona percentuale, entro i 36 mesi circa, recupera spontaneamente il divario linguistico rispetto ai coetanei;
Pubblicato in Senti chi parla
Giovedì, 05 Giugno 2014 23:44

Arredare e/ è comunicare

Erich Fromm affermava che “la maggior parte della pubblicità non fa tanto appello alla ragione, quanto all’emozione “. In effetti, i messaggi che un brand comunica a livello emotivo sono fondamentali affinché esso abbia successo, esattamente come una persona riscuote maggiore o minore apprezzamento anche a seconda delle sensazioni che trasmette agli altri.


Pubblicato in Calderone
E’ il modo di conversare, più che il contenuto di ciò che diciamo, ciò che influenza profondamente lo scambio con l’altro.

Pubblicato in Senti chi parla
Giovedì, 20 Marzo 2014 17:10

LA PAROLA ALLA DIVERSITA’ (seconda parte)

“…un albero che cresce storto solleva qualche perché
hai scelto il migliore vivaio
la pianta selezionata
l’hai  concimata e annaffiata
protetta dal freddo e dal gelo…

(“se hai una montagna di neve tienila all’ombra” , Tito Balestra)

Pubblicato in Senti chi parla
Mercoledì, 19 Febbraio 2014 18:11

Ma il logopedista cura i piedi?

“Ma il logopedista cura i piedi?” 

 Il logopedista, questo sconosciuto.

Mi è capitato, in più di una occasione, di sentirmi porre la domanda di cui sopra. La cosa mi ha sempre divertita molto, non prendo mai niente troppo sul serio, anche se mi ha fatto pensare a come certe figure professionali relativamente recenti risultino ancora oggi, seppure in misura minore rispetto al passato, poco conosciute
Pubblicato in Senti chi parla

Il cane e l’uomo, lo abbiamo ricordato anche in questa rubrica, sono insieme da sempre. Una relazione viscerale, antica, un incontro che è difficile collocare nel tempo, eppure ancora oggi siamo qui a farci domande su quello che appunto è, da millenni, il nostro migliore amico.

Pubblicato in Zampa che ti passa!
Pagina 1 di 2